Cronaca

Questione punto nascite Ospedale di Bronte: concessa deroga alla chiusura, entro 90 giorni potenziamento della struttura – di Ornella Fichera

Ospedale

Il Ministero della Salute, a dispetto di qualsiasi previsione, ha concesso un’ulteriore deroga alla chiusura del punto nascite dell’ospedale Castiglione-Prestianni di Bronte. La chiusura definitiva del reparto sarà scongiurata solo in seguito al potenziamento della struttura, che dovrà avvenire entro 90 giorni.

L’Asp 3 di Catania si dice pronta a dotare il punto nascite dell’ospedale di Bronte di tutti i requisiti tecnologici, professionali e di sicurezza previsti per legge.

A comunicare la notizia il sindaco di Bronte Graziano Calanna durante l’incontro organizzato con i primi cittadini del territorio (i sindaci di Floresta, Roccella Valdemone, Randazzo, Maletto, Maniace, San Teodoro) ed i vertici dell’Asp, a partire dal dott. Giuseppe Spampinato, direttore della spedalità pubblica e del distretto ospedaliero Ct2 dell’Asp 3, ed il dirigente medico dott. Renato Passalacqua.

Il sindaco Calanna ha sottolineato che per il momento i parti sono sospesi e vengono effettuati a Biancavilla, ma l’assistenza alle mamme è comunque garantita fino al momento della nascita.

Dall’Asp 3 giungono buone notizie: «La prima cosa da fare – ha affermato il dott. Spampinato – è l’adeguamento professionale dell’Unità operativa e dei servizi collegati e noi stiamo già procedendo all’assunzione di medici a tempo determinato. L’adeguamento tecnologico non è un problema, mentre faremo in modo di riprendere anche i lavori dell’ospedale interrotti da tempo. Sono certo che entro 90 giorni personale e strumentazione saranno già attivi. E’ bene però – ha concluso – che la politica ed i medici di famiglia spingano le mamme a partorire al reparto di Bronte rinnovato di personale ed efficienza altrimenti sarà sempre a rischio».

Ornella Fichera

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto