Archivio

Questione Strisce blu a Catania: nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare srl

strisce blu

A cura di Ornella Fichera

Questione parcheggi e Strisce blu a Catania. È pronta la nuova proposta dell’amministrazione, che ha deciso che le strisce blu nel centro e nelle zone a più alta concentrazione commerciale costeranno 1 euro l’ora (anziché gli ordinari 75 centesimi), mentre nelle altre zone, che rappresentano il 70% delle strade interessate, la tariffa resterà invariata a 75 centesimi. In ogni caso, gli stalli da 1 euro non potranno superare la soglia del 30% del totale in tutta la città.
L’obiettivo del nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare srl, elaborato dall’amministrazione e che adesso dovrà essere approvato dal Consiglio comunale, è quello di disincentivare la sosta lunga e dissuadere il più possibile dall’uso dell’auto privata in centro e nelle zone a più alta concentrazione commerciale, per consentire così un ricambio utile ai commercianti.
L’aumento del costo del biglietto pari a 25 centesimi, solo in alcune zone della città, tuttavia conferma Catania come la città meno cara d’Italia, rispetto anche alle grandi città italiane, come Roma, Milano, Firenze o Napoli, in cui il costo dei biglietti per la sosta negli stalli blu varia da un minimo di 1,20 euro l’ora fino a 2,50 euro anche fuori le ZTL.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto