Archivio

Questione Strisce blu a Catania: nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare srl

A cura di Ornella Fichera

Questione parcheggi e Strisce blu a Catania. È pronta la nuova proposta dell’amministrazione, che ha deciso che le strisce blu nel centro e nelle zone a più alta concentrazione commerciale costeranno 1 euro l’ora (anziché gli ordinari 75 centesimi), mentre nelle altre zone, che rappresentano il 70% delle strade interessate, la tariffa resterà invariata a 75 centesimi. In ogni caso, gli stalli da 1 euro non potranno superare la soglia del 30% del totale in tutta la città.
L’obiettivo del nuovo contratto di servizio tra il Comune e Sostare srl, elaborato dall’amministrazione e che adesso dovrà essere approvato dal Consiglio comunale, è quello di disincentivare la sosta lunga e dissuadere il più possibile dall’uso dell’auto privata in centro e nelle zone a più alta concentrazione commerciale, per consentire così un ricambio utile ai commercianti.
L’aumento del costo del biglietto pari a 25 centesimi, solo in alcune zone della città, tuttavia conferma Catania come la città meno cara d’Italia, rispetto anche alle grandi città italiane, come Roma, Milano, Firenze o Napoli, in cui il costo dei biglietti per la sosta negli stalli blu varia da un minimo di 1,20 euro l’ora fino a 2,50 euro anche fuori le ZTL.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto