Cronaca

“Qui non si vende e non si ordina il libro di Riina”, la libreria catanese spopola nel web

libreria_vicolo stretto_libro riina

Catania. La libreria Vicolo Stretto di Catania questa mattina ha pubblicato la foto della propria vetrina, in cui è stato attaccato un avviso che riporta testuali parole: “In questa libreria non si ordina ne si vende il libro di Salvatore Riina“.

Un’immagine che ha trovato l’approvazione di molti, considerato il clima mediatico che si è venuto a creare dopo l’intervista al figlio del boss Totò Riina alla trasmissione di Bruno Vespa Porta a Porta, su Rai 1. Tanta l’indignazione su questa comparsa in tv che anticipa, e pubblicizza, l’uscita del libro del figlio del capo dei capi, libro che non sarà venduto dalla libreria Vicolo Stretto.

Avendo riscosso un successo virale i titolari della libreria hanno poi registrato un filmato con cui hanno motivato la loro decisione leggendo il post pubblicato ieri da Salvatore Borsellino, anch’egli molto duro nei confronti della Rai.

Per chiarire le idee…

Pubblicato da Libreria Vicolo Stretto su Giovedì 7 aprile 2016

 

Avrei preferito non dovere scrivere queste righe, avrei preferito non essere costretto ad essere assalito dal senso di…

Pubblicato da Salvatore Borsellino su Mercoledì 6 aprile 2016

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto