Archivio

Raee@Scuola: Catania prima nella classifica nazionale

La città di Catania si è aggiudicata il primo posto alla terza edizione di “Raee@Scuola”, il concorso contenuto nel programma di educazione ambientale promosso dall’Anci e dal Centro di Coordinamento Raee, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.
In merito a ciò Bianco ha dichiarato: “Un risultato straordinario, ringrazio studenti e insegnanti esempio per la città e la nazione. In questi giorni partiremo con un test per la raccolta porta a porta a Santa Maria Goretti”. L’assessore Scialfa, che ha ritirato a Roma il riconoscimento, “La scuola di Catania dimostra una grande sensibilità per i temi dell’Ambiente”.

 “Questo successo ci incoraggia e dimostra ancora una volta come il lavoro di squadra sia indispensabile per ottenere risultati rilevanti Catania è più indietro rispetto ad altre città per quanto riguarda la raccolta differenziata, pertanto questo premio è importante. È stato intrapreso un percorso di crescita attraverso quella importantissima istituzione che è la scuola. Ringrazio, dunque, studenti e insegnanti che con questo risultato sono da esempio a Catania e a tutta l’Italia. Noi, dal canto nostro, proprio in questi giorni partiremo con un test per la raccolta porta a porta in un quartiere della città”.

Il progetto a cui hanno aderito ben 586 scuole e 55.916 studenti, mirava ad educare circa il corretto smaltimento de i Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche inutilizzate.Secondo i dati raccolti, in tutta la Penisola sono stati raccolti 38.712 chili di Raee, di cui 3.142 a Catania.
Il delegato dell’Anci, Filippo Bernocchi ha dichiarato: “Raee@Scuola è un’esperienza ormai più che matura, che trasforma i piccoli studenti di oggi in futuri cittadini consapevoli e responsabili, riuscendo a insegnare soprattutto a noi adulti che la tutela dell’ambiente non è un’utopia, ma il frutto di un impegno concreto e quotidiano”.
L’assessore Valentina Scialfa, che ha ritirato a Roma il riconoscimento, ha dichiarato: “La scuola di Catania ha dimostrato una grande sensibilità per i temi dell’Ambiente ma anche per quelli legati alla consapevolezza che porta a costruire il proprio futuro attraverso la responsabilità”. I plessi scolastici vincitori delle risme di carta in palio sono stati: il plesso De Nicola del Circolo Didattico Sante Giuffrida (60 risme) e l’Istituto Comprensivo De Roberto, con i plessi Maratona (30) e Castaldo (20).

Cettina La Fata

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto