Cronaca

Rapinata una farmacia a Nesima, autori arrestati in pochi minuti

Catania. Nella tarda mattinata di ieri è stata eseguita una rapina da due uomini con il volto travisato ai danni di una farmacia di Nesima. Uno dei due, in particolare, armato di pistola ha minacciato la farmacista con una pistola e si è impossessato dell’incasso presente in quel momento. I due sono immediatamente fuggiti a bordo di un ciclomotore di colore scuro. L’immediata chiamata al 113 ha fatto scattare le ricerche e, pochi minuti più tardi, una pattuglia dei “Condor” intercettava nella zona di Viale della Regione due giovani le cui fattezze fisiche e l’abbigliamento corrispondevano a quelle fornite dalla Centrale Operativa, i quali viaggiavano a bordo di un ciclomotore di colore scuro. I due soggetti, alla vista dei poliziotti, tentavano di sfuggire al controllo ma, dopo un breve inseguimento, venivano fermati.

A seguito di perquisizione, venivano trovati in possesso di una pistola riproduzione di semiautomatica in dotazione alla Forze dell’Ordine, due passamontagna e della somma poco prima asportata, ammontante a 115,00 € circa.

I due soggetti, identificati per Faro Antonio (cl. 1996) e Di Prima Giosuè (cl. 1997) venivano accompagnati presso gli uffici della Squadra Mobile dove venivano dichiarati in stato di arresto. Agli atti d’ufficio emergeva che Faro Antonio risultava agli arresti domiciliari, pertanto veniva, altresì, indagato per il reato di evasione.

Espletate le formalità di rito, i due arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di “Piazza Lanza” a disposizione dell’A.G.

La somma asportata, interamente rinvenuta, è stata restituita alla titolare della farmacia.

In alto