Cronaca

Reati ambientali, sequestrato un autolavaggio

autolavaggio_abusivo

Catania. Proseguono i controlli del Commissariato di Nesima, su disposizione del Questore di Catania Marcello Cardona, per contrastare i reati ambientali. Nella mattinata odierna è stata posta sotto sequestro l’autolavaggio “Aurora”, sito in via Pasquale Timonieri all’interno di un’autorimessa, e ne è stato denunciato il titolare per reati ambientali riferibili al Dlgs 152/2006.

L’autolavaggio infatti era privo delle prescritte autorizzazioni e in particolare di quelle relative allo scarico dei fanghi, altamente nocivi per la salute pubblica e l’ambiente e che, tramite uno scavo coperto da una grata in ferro di diversi metri, consentiva il deflusso delle acque sporche – grasso, olio motore e simili – direttamente nel sottosuolo senza essere depurate.

L’area adibita all’attività, le attrezzature ed i prodotti utilizzati sono stati posti sotto sequestro penale.

 

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto