News

Rifiuti Zero. Mascalucia, nessuno sconto per i cittadini super virtuosi

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Il Consiglio comunale di Mascalucia, giorno 28/04/2016, non ha approvato la proposta di sgravi fiscali fino ad un massimo del 50% sulla tariffa Tari.La suddetta proposta, appoggiata dal locale Circolo dell’Associazione Rifiuti Zero Sicilia, prevedeva che il cittadino responsabile, con il conferimento dei rifiuti solidi urbani nella neonata isola ecologica collocata in via Santa Margherita, poteva godere di  un ulteriore sconto fino ad un tetto massimo del 25%  da sommare agli sconti già esistenti.
Il presidente dell ‘Associazione Rifiuti Zero Sicilia, Carmelo Angelo D’amico, commenta l’accaduto come una cattiva volontà da parte dei consiglieri, che hanno votato in modo sfavorevole, di mettere a disposizione dei cittadini i mezzi per poter ridurre la tariffa Tari  autogestendosi i propri rifuti.
Non  incentivare sconti per chi vuole conferire nell’isola ecologica e  fare  il compostaggio domestico significa non premiare quella fatica che il virtuoso cittadino mette a disposizione della collettività;gli sconti non sarebbero pesati sulle casse comunali in quanto il tutto sarebbe recuperato ampiamente dal  mancato conferimento in discarica o  in piattaforma per la parte umida, e dalla vendita ai consorzi  dei rifiuti differenziabili quali carta, cartone, vetro,  plastica, alluminio e metalli,depositati direttamente dai cittadini nel centro di raccolta di Mascalucia.

Associazione Rifiuti Zero Sicilia

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto