Archivio

Rubano auto con antifurto satellitare e si ritrovano circondati dalla polizia. Arrestati dopo un inseguimento

Catania. Ieri mattina, alle prime luci dell’alba, alla centrale della Polizia giungeva segnalazione di un furto di automobile, dotata di antifurto satellitare. Diversi equipaggi delle volanti sono immediatamente partiti in direzione San Giovanni Galermo, luogo da cui il ricevitore satellitare inviava il segnale, dove hanno circondato a tenaglia il mezzo impedendone la fuga. Gli occupanti, allora, hanno provato a divincolarsi a piedi attraverso le sciare presenti in zona, ma l’inseguimento dei poliziotti ha portato all’arresto di tutti gli autori del furto: Seminara Salvatore (classe 1994), Alessi Emanuele (classe 1997) e D’urso Roberto (classe 1988) e un quattordicenne rumeno.

A seguito della perquisizione personale, il Seminara veniva trovato in possesso di una borsa a tracolla “griffata” di sospetta provenienza furtiva, al cui interno venivano rinvenuti tre coltelli, pertanto veniva denunciato anche per ricettazione e porto abusivo d’arma.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto