Archivio

Rubano cellulare: bloccati due incensurati

Nel corso della notte, agenti delle volanti hanno tratto in arresto N.A. (classe 1993) e A.A. (classe 1984), per furto.

In particolare, intorno alle ore 4.00, gli agenti hanno fatto irruzione in via Testulla angolo via Juvara, nel rione San Cristoforo, a seguito di segnalazione proveniente da una ragazza che presso la discoteca Manteca aveva appena subito il furto della borsetta contenente un I-Phone.

Grazie al sistema di localizzazione attivo sull’apparecchio, la stessa era riuscita tramite quello di un amico a rilevare le coordinate esatte in cui si trovava.

Comunicata tale indicazione al 113, la pattuglia intervenuta ha trovato i due citati malviventi nella propria auto, ferma presso il succitato incrocio, con la giovane ladra che alla vista degli agenti ha cercato di celare tra le gambe la borsetta con I-Phone all’interno.

I due sono stati dichiarati in stato di arresto ma, considerata la loro incensuratezza, l’A.G. di turno ne ha disposto la rimessione in libertà.

La borsetta e l’I-Phone venivano sono stati riconsegnati alla vittima, visibilmente sorpresa per la tempestività con cui la polizia era riuscita a risolvere positivamente il caso.

 

Dario Milazzo

 

 

 

In alto