Archivio

Salta la raccolta di rifiuti ed il sindaco si incatena

Adrano. Sindaco si incatena per la mancata raccolta dei rifiuti

Adrano. Per l’ennesima volta il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani salta nel comune di Adrano. La città, sommersa dai rifiuti, ha raggiunto il limite dal punto di vista igienico-sanitario ed il sindaco Pippo Ferrante ha deciso di reagire alla nuova protesta degli operatori ecologici incatenandosi davanti il cantiere della ditta incaricata, la Geo Ambiente, in contrada Roccazzello. Una protesta forte quella del primo cittadino che ai microfoni dell’emittente Antenna Sicilia ha detto: “Gli operatori hanno sospeso il servizio senza preavviso e non è la prima volta che ciò accade. Questi episodi danneggiano la mia città e favoriscono il degrado. Io resto qui per protesta fino a quando Adrano non sarà pulita e non sarà raccolto l’ultimo sacchetto di spazzatura”

Sulle motivazioni che hanno spinto gli operatori a sospendere il servizio di raccolta il sindaco dice di aver ricevuto telefonate che lamentavano il mancato arrivo delle quattordicesime, di competenza della ditta Geo Ambiente. I lavoratori invece sottolineano che questa protesta è motivata dall’assenza di abbigliamento idoneo, mai fornito dalla ditta belpassese, e dalla presenza di mezzi non assicurati. 

Aggiornamento: Nel pomeriggio, con l’uscita di alcuni mezzi per effettuare la raccolta, il sindaco Ferrante ha deciso di concludere la sua eclatante protesta.

 

Adrano

In alto