Archivio

San Cristoforo: arrestato per detenzione di armi clandestine da guerra

Personale della Polizia di Stato ha arrestato il catanese Rosario Seminara (cl.1974), già noto alle Forze dell’Ordine, per detenzione illegale di armi clandestine da guerra con relativo munizionamento.
Nello specifico, ad esito di perquisizione eseguita da personale della Squadra Mobile –  Sezione “Criminalità Organizzata” presso l’abitazione del Seminara, ubicata nel quartiere “San Cristoforo”, riposte in una parete attrezzata collocata nel salone dell’appartamento, sono stati rinvenuti e sequestrati: una pistola tipo Zastava M57 cal.7,62 mm, con matricola abrasa e priva di punzonatura del banco nazionale di prova, munita di caricatore monofilare contenente 9 cartucce calibro 7,62×25; 26 cartucce sfuse cal.7,62×25; una pistola mitragliatrice tipo CZSA23 recante impressa la scritta VOZ 88, con matricola abrasa e priva di punzonatura del banco nazionale di prova, munita di caricatore contenente 4 cartucce cal.7,62×25; un caricatore di forma curva privo di cartucce.
Espletate le formalità di rito, il predetto è stato associato presso il carcere di Catania “piazza Lanza” a disposizione dell’A.G.
Sono in corso indagini per verificare l’eventuale utilizzo delle citate armi e la riconducibilità a cosche mafiose.

@MilazzoDario

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto