Eventi

Santa Venerina. Convegno conclusivo sul Servizio Civile

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Un convegno conclusivo sul servizio civile. Organizzato dall’associazione “Centro Studi SVI.ME. di Mascali, si è svolto a Mandanici, in provincia di Messina, presso il Museo Etno – Antropologico.
Circa trecento i giovani del servizio civile che vi hanno preso parte, avviati nei vari enti partner e non solo,  tra cui i quattro ragazzi che hanno prestato servizio presso il Comune di Santa Venerina.
Una giornata dedicata al Servizio Civile con particolare riferimento all’importanza della formazione ai fini della crescita personale, professionale e sociale dei giovani che ha registrato gli interventi di: Giovanni Micca (presidente Associazione Centro SVI.ME.); Armando Carpo (sindaco di Mandanici); Francesco Raneri (docente di Abilità Relazionali dell’Università degli Studi di Catania); Grazia Antonella De Tuzza (responsabile del Servizio Civile Università degli Studi di Messina); Francesca Emmi (progettista e formatore del Servizio Civile Nazionale).
Un viaggio esperienziale sul servizio civile, un viaggio il cui racconto è arrivato direttamente dalla base, dai tanti giovani che hanno avuto modo di vivere l’anno di servizio civile e che lo hanno raccontato mediante i lavori effettuati, i video, la poesia le testimonianze.
“Il servizio civile nazionale – afferma il presidente dell’associazione Centro Studi SVI.ME., Giovanni Micca che ha  prestato supporto  nella progettazione e selezione dei giovani da avviare negli enti partner tra cui il Comune di Santa Venerina  – rappresenta uno strumento di crescita personale e professionale dei giovani e del territorio. I giovani, in questa giornata, con le tante testimonianze e con i tanti lavori effettuati, hanno confermato che il servizio civile è un ‘propulsore sociale’ in grado di indirizzare i giovani e il territorio verso una crescita sociale e culturale indispensabile per migliorare la qualità della vita di chi vive il territorio, del nostro paese”.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Salvatore Greco: “Il servizio civile è un modello di crescita per i giovani che funziona e che può costituire una esperienza molto utile da spendere anche nel futuro lavorativo dei ragazzi”.    
“Il servizio civile  – aggiunge l’assessore alle Politiche Giovanili e Solidarietà Sociale Maria Assunta Vecchio – oltre che la crescita dei giovani dal punto di vista sociale e culturale rappresenta anche una crescita professionale spendibile ai fini del curriculum”.  

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto