Eventi

Santa Venerina. Dal 20 ottobre torna il mercato settimanale

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Al via il mercato settimanale del giovedì. L’inaugurazione si svolgerà il prossimo giovedì 20 ottobre. Il luogo di svolgimento è l’area antistante il campo sportivo con accesso da via Trieste,  in una superficie di circa 3.100 metri quadrati.
Il mercato prevede ventisei posteggi di cui sei destinati al settore alimentare,  diciotto al settore non alimentare e due ai produttori agricoli.
L’istituzione del mercato settimanale è stata caratterizzata da un passaggio in consiglio comunale su iniziativa dell’assessore al Commercio ed Artigianato Alfina Marino. In un primo momento si era pensato di istituire il mercato nel pomeriggio del sabato così come accadeva tempo fa. La scelta della giornata, dopo ampia discussione in consiglio e dopo i suggerimenti  dei rappresentanti sindacali dei venditori, è stata spostata alla mattinata di giovedì  considerato che il mercato che si tiene a Giarre nella stessa giornata  è in declino ed è stato abbandonato da molti operatori. I sindacati hanno fatto rilevare la non opportunità della giornata di sabato pomeriggio perché è ormai prassi delle famiglie recarsi nei centri commerciali.
“L’istituzione del mercato settimanale – sottolinea l’assessore Marino – risponde all’obiettivo di questa amministrazione di  promuovere ed incentivare le attività commerciali nel territorio comunale con il  duplice scopo di evitare un’ulteriore sensibile perdita di attrattività  e di incentivare i cittadini ad effettuare buona parte dei loro acquisti sul territorio”. “Il mercato – aggiunge l’assessore Marino – riscuote il consenso del consumatore anche sotto il profilo del rapporto diretto dell’operatore con il cliente che ripropone l’elemento tradizionale dell’antica arte del commercio”.
Soddisfazione esprime anche il sindaco Salvatore Greco che afferma: “Il mercato settimanale, non si tiene ormai da 14 anni, dal terremoto del 2002. C’era stato un tentativo di farlo ripartire sotto l’amministrazione Ferlito, ma non ha dato il risultato sperato. Ora, quest’amministrazione, avendo concertato la giornata di svolgimento con gli operatori del settore e mettendo a disposizione un’area ben attrezzata dopo i lavori dello scorso anno, ritiene di avere gettato le basi per il risultato positivo. Il mercato settimanale è ricordato con nostalgia da una larga parte della popolazione: con il nostro impegno abbiamo voluto riproporre quindi un appuntamento gradito, ma ora serve la partecipazione dei cittadini perché il mercato vada avanti e cresca creando anche i conseguenti fenomeni di interscambio di relazioni che servono a migliorare il clima sociale”  

In alto