Cultura

Santa Venerina. Siglato protocollo d’intesa con la LILT

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

La sottoscrizione è avvenuta ieri sera, dopo l’approvazione all’unanimità da parte del consiglio comunale  – convocato appositamente dalla presidente Valeria Rapisarda su impulso del consigliere Camillo Foti   – della mozione avente ad oggetto la convenzione tra il Comune di Santa Venerina e l’Associazione LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), e dopo il passaggio in giunta della mozione approvata che ha autorizzato il sindaco a sottoscrivere il protocollo d’intesa tra il Comune di Santa Venerina e la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).
L’intesa è stata siglata dal sindaco Salvatore Greco e dal presidente della LILT  di Catania (nonché coordinatore regionale dell’associazione) Carlo Romano.
Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Greco che dopo aver espresso il suo plauso verso l’iniziativa portata avanti dal consiglio e dal suo presidente  ha detto: “La sottoscrizione di questo protocollo ci consentirà di attuare una campagna di prevenzione nella lotta contro i tumori di cui spesso parliamo ma che poi nella realtà attuiamo poco”.
Il presidente della LILT Romano ha aggiunto: “Il senso di questa convenzione  è quello di sensibilizzare sul grande valore della prevenzione cominciando dalle scuole. Nella lotta contro i tumori la conoscenza diventa essenziale nella prevenzione e cura di queste malattie”.
Grazie alla sottoscrizione della convenzione i cittadini di Santa Venerina e gli impiegati comunali che operano all’interno del Comune potranno effettuare accertamenti diagnostici di prevenzione oncologica presso gli ambulatori della LILT che si trovano presso l’ospedale “Garibaldi Nesima” di Catania e presso la sede dell’ASL di Via Gabriele D’Annunzio a Catania, usufruendo di particolari sconti.

In alto