Archivio

Santapaola – Ercolano. Catturato un latitante a Pachino

Pachino. Era latitante dallo scorso 2 ottobre, quando per evitare un controllo dei carabinieri è evaso dagli arresti domiciliari rendendosi irreperibile. I carabinieri con un blitz fulmineo, lo hanno localizzato e catturato in una abitazione di Contrada Granelli a Pachino (SR) dove, con moglie e figli, si “godeva” la clandestinità a pochi metri dal mare. Si tratta di Prezzavento Stefano, trentenne, ritenuto “vicino” alla famiglia mafiosa “Santapaola-Ercolano” e già coinvolto in una delle tranche dell’operazione “Fiori Bianchi”, eseguita nel 2013  dai Carabinieri di Catania. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Siracusa.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Prezzavento Stefano

In alto