Archivio

Sbarco a Catania, dalla Caritas vestiti e scarpe per 400 migranti

DSCN0427

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Anche la Caritas Diocesana di Catania ha partecipato attivamente alle operazioni di prima accoglienza dei 400 migranti sbarcati a partire da mezzogiorno al porto di Catania.
Volontari e operatori Caritas in collaborazione con la Croce Rossa e la Protezione Civile hanno fornito vestiti e scarpe – sequestrate dalla Guardia di Finanza e in dotazione alla Caritas –  ai profughi appena sbarcati dalla nave, compreso abbigliamento per donne e bambini. Continua cosi la collaborazione e l’impegno della Caritas nell’emergenza sbarchi su richiesta del Comune di Catania.

“Quando non ci sono morti – ha dichiarato il Direttore della Caritas, don Piero Galvano –  in pochi sono presenti al Porto di Catania per accogliere i migranti”. Questa la denuncia del responsabile della Caritas Diocesana.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto