Cronaca

Scomparsa di Samuele Pappalardo, intensificate le ricerche

Samuele_Pappalardo
Samuele Pappalardo_telecamera

Samuele Pappalardo ripreso da una telecamera alle 12:28 del 29 marzo. Foto: Comune di Misterbianco (Pagina Facebook)

Misterbianco. Una lite con i genitori qualche ora prima e qualche problema sentimentale: queste, al momento, le ipotesi che si ritengono più accreditate sulla scomparsa di Samuele Pappalardo, il 15enne di Misterbianco che è uscito di casa intorno alle 11 di martedi 29 marzo e non è più rientrato. Di Samuele non c’è traccia e, passati diversi giorni giorni, cresce l’apprensione di familiari e amici. Samuele ha lasciato a casa il cellulare e l’ultima volta che è stato visto indossava una tuta Adidas, pantalone nero e giacca fucsia con il logo della Juventus ed un giubbotto smanicato di colore blu. Il giovane frequenta l’Istituto Tecnico Carlo Gemmellaro di Catania.

Samuele_Pappalardo

La tuta indossata da Samuele il giorno della scomparsa

Il giovane è stato ripreso da una telecamera il giorno in cui è scomparso, mentre camminava a piedi intorno alle 12:28.

Chiunque abbia notizie o pensa anche solo di aver visto Samuele nelle ultime ore può contattare la famiglia ai seguenti numeri: 345 182 9035/ 347 773 8906/ 340 673 6014,  il comune di Misterbianco (segreteria del sindaco) al numero 095/7556 202/203, o i carabinieri chiamando il 112.

Le ricerche del giovane continuano sia da parte dei carabinieri che dal corpo di Polizia Municipale, cosi come voluto dal sindaco Nino Di Guardo.

Giorno 1 aprile , su Facebook, la madre ha pubblicato un nuovo appello a Samuele chiedendogli di fare rientro a casa:

 

Samuele se stai leggendo, questo messaggio sai come sto male, torna a casa! Noi abbiamo sempre parlato di tutto, tu ti…

Pubblicato da Pina Longo su Giovedì 31 marzo 2016

Nella stessa giornata alle ricerche si sono aggiunte diverse associazioni di Protezione Civile della zona che in questo momento stanno battendo palmo a palmo la zona dei Sieli nella speranza di trovare tracce del quindicenne. Alcuni controlli sono stati estesi anche a Catania, nelle zone che Samuele era solito frequentare.

IN AGGIORNAMENTO

 

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto