Eventi

Seconda edizione della rassegna “Percorsi Sonori” al Castello Normanno

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

Il Museo Regionale di Adrano e l’Associazione Culturale “La Locomotiva”, dando seguito al positivo riscontro ottenuto lo scorso anno, presentano la seconda edizione della rassegna “Percorsi Sonori al Castello Normanno”.Rinnovandosi la speciale sintonia instauratasi con il Direttore del Museo, arch. Nello Caruso, prosegue il processo che vede il Museo, già custode della nostra storia, divenire luogo di contaminazione e fermento per i soggetti che operano in campo culturale nella nostra città.
La nuova rassegna sarà ancora incentrata sulla musica classica, proponendo lo spettacolo “Hacked Arias” del Duo di chitarra classica Blanco Sinacori e si arricchirà delle sonorità jazz dell’Osvaldo Corsaro Organ Trio, 
L’evento è organizzato in collaborazione con il Polo Regionale di Catania per i Siti Culturali e con il patrocinio del Comune di Adrano.

IL PROGRAMMA
15 Dicembre 
ore 18.30 primo spettacolo – ore 20.30 secondo spettacolo
Duo Blanco Sinacori / “Hacked Arias” / duo di chitarra classica

Alessandro Blanco e Giuseppe Sinacori, docenti di chitarra presso istituti statali, suonano due chitarre
gemelle (una mancina l’altra destra) create e pensate appositamente per
loro dal liutaio siciliano Vincenzo Candela.
Il Duo Blanco Sinacori prende ispirazione dalle trascrizioni di Mauro Giuliani, il virtuoso
innovatore della chitarra nel XIX secolo, per elaborare proprie originali trascrizioni di Sinfonie d’Opera di Rossini e del loro conterraneo Bellini, alla luce del vocabolario chitarristico più aggiornato e con attento rispetto delle partiture sinfoniche originali. Gli esiti restituiscono nuova e inattesa vitalità a un repertorio tanto universalmente noto quanto troppo spesso considerato privo di appeal per gli ascoltatori d’oggi.

22 Dicembre 
ore 20.30 spettacolo unico
Osvaldo Corsaro Organ Trio / batteria, chitarra, organo hammond

Il trio composto da Osvaldo Corsaro (organo), Claudio Cusmano (chitarra), Ruggero Rotolo (batteria) coniuga l’esigenza di realizzare un repertorio jazzistico e la voglia di liberare una sana energia comunicativa non vincolata da schemi ed etichette.
L’uso dell’organo permette ai musicisti, compagni di viaggio di tanti progetti, di spaziare dallo standard tipico del jazz acustico alle composizioni modern-funk che dagli anni 60’ in poi hanno caratterizzato il sound dell’organ trio. 
Forti di radici comuni e di un interplay frutto di anni d’intensa collaborazione, i tre jazzisti hanno destinato una parte del repertorio alle proprie composizioni originali.
La ricerca e l’espressione d’una identità mediterranea sono marcate componenti del progetto. 

I BIGLIETTI
Ticket Ingresso: 12,00 € 
Posti limitati – consigliata la prevendita 
Info e prenotazioni: 338 3961748 – 327 7786283
La visita al Museo è inclusa nel biglietto

GLI SPONSOR
Aircomm, Mikonos Viaggi, Centro Stampe Multimedia, Dream dei F.lli Staiti, Farmacia Lo Cascio, Gioielleria Bascetta, Alfio Tempra Maison, Guduria, Ottica Castiglione, Victoria Sporting Club, Sicysun S.r.l., Dino Sidoti Fotografo.

In alto