Archivio

Servizio straordinario del territorio nell’ambito del piano “Modello Trinacria”. Due arresti e 8 denunce.

carabinieri_controlli

I Carabinieri della Compagnia di Giarre coadiuvati dai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo del battaglione “Puglia”, del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) e di personale della Guardia di Finanza della Compagnia di Riposto (CT) hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito del piano del denominato “Modello Trinacria”, ottenendo i seguenti risultati:

– arrestato a Giarre (CT) Sebastiano Viscuso, 36enne, del luogo, su ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Catania. L’uomo dovrà espiare la pena di 2 mesi di reclusione poiché ritenuto responsabile di un furto aggravato, commesso a Giarre il 31 agosto 2013;

– arrestato nella frazione di Macchia di Giarre (CT), Matteo Russo, 19enne, del luogo, già sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di residenza, dando esecuzione ad un ordinanza di aggravamento della misura cautelare personale, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Messina, poiché ritenuto responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale;

–  denunciate 3 persone per furto aggravato. I Militari coadiuvati da personale tecnico dell’Enel hanno accertato che i predetti avevano manomesso il contatore della propria abitazione mediante allaccio diretto alla rete elettrica pubblica;

–  denunciata 1 persona per ricettazione, poiché, durante un controllo alla circolazione stradale, è stata sorpresa bordo di una Smart con telaio contraffatto;

–  denunciate 4 persone per guida senza patente, perché sopresi mentre conducevano i rispettivi mezzi privi di patente guida, poiché mai conseguita o revocata.
Inoltre nel corso del servizio in corso sono state effettuate diverse perquisizioni domiciliari in una in particolare il cane antidroga dell’unità cinofila ha scovato, occultato in un vano condominiale che conteneva dei contatori elettrici, in un complesso di case popolari a Riposto una busta contenente 10 grammi di cocaina, che è stata sequestrata.
Gli arrestati sono stati rispettivamente il 36enne associato nel carcere di Piazza Lanza mentre il 19enne posto ai domiciliari, come disposto dalle rispettive Autorità Giudiziarie.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto