Archivio

Si finge “dama di compagnia” e adesca giovane su internet. Si presenta con due uomini e rapinano il malcapitato

Mascalucia. Un annuncio pubblicato sul sito internet Subito.it, un’esca per qualche uomo in cerca di avventura. Una “dama di compagnia” si diceva disponibile ad un incontro, ed un giovane ha fissato un appuntamento. La donna però non si è presentata da sola ad ora e luogo prefissati, a Giarre, ma con due uomini che hanno aggredito a calci e pugni il “cliente” e lo hanno rapinato sottraendogli due telefoni cellulari e 20 euro dal portafoglio.

L’episodio è avvenuto lo scorso mese di marzo e le indagini dei carabinieri, dopo la denuncia del giovane, hanno permesso di accertare quanto accaduto e individuare il nome della donna, una 22enne di Mascalucia, arrestandola con l’accusa di rapina aggravata in concorso. Non è ancora stata individuata invece l’identità dei due complici.

L’arrestata, rintracciata a Mascalucia, è stata posta ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto