Meteo

Sicilia, l’ondata di calore volge al termine: si torna alla normalità. Ferragosto stabile. Le previsioni

Dopo undici giornate canicolari, temperature da record al Centro-Nord e in alcuni stati europei, vasti incendi ed un grave impatto sull’agricoltura e sulle riserve idriche, la quinta ondata di calore dell’estate 2017 volge finalmente alla conclusione. Ormai da qualche ora, banchi di nubi basse si addossano ai Nebrodi e alle Madonie: un’evidenza della rotazione delle correnti a tutte le quote e dell’afflusso di aria più fresca e umida dal Tirreno.

La giornata di sabato 12 agosto beneficerà di un calo termico stimabile tra i quattro e gli otto gradi: tutte le località siciliane torneranno a registrare temperature consone alle medie del clima mediterraneo, comprese nei valori massimi tra i 27 e i 33°C. Il weekend trascorrerà all’insegna di un ampio e diffuso soleggiamento su gran parte della regione; faranno parziale eccezione i settori tirrenici del palermitano orientale e del messinese, a tratti interessati da passaggi nuvolosi raramente associati a deboli e brevi piogge.

Le variazioni termiche attese nelle prossime ore in Sicilia: massime in calo dai 4 agli 8 gradi rispetto alle giornate precedenti.

Complice una vivace ventilazione da Maestrale, ci attende un fine settimana non ideale alla balneazione sul Tirreno e lungo le coste meridionali: i mari, infatti, si mostreranno generalmente mossi o molto mossi; andrà relativamente meglio lungo la fascia ionica, più protetta dal moto ondoso. In questa fase della stagione – complice la prolungata stabilità anticiclonica – le temperature superficiali delle acque marine (SST) raggiungono i 29/30°C nel Tirreno e i 27/28°C nello Ionio: si tratta di valori superiori a quelli della scorsa estate di circa tre gradi. Tali anomalie possono riflettersi sull’ecosistema marittimo, favorendo la proliferazione di specie alloctone.

Dopo un temporaneo arretramento innescato dal transito di una modesta ondulazione nord-atlantica, l’anticiclone africano tornerà ad espandersi sul Mediterraneo a ridosso di Ferragosto. Archiviato un fine settimana nel complesso gradevole (specie nelle ore serali),  da lunedì assisteremo ad un progressivo aumento delle temperature, in presenza di condizioni stabili e soleggiate e di mari calmi o poco mossi

Andrea Bonina | MeteoEtna.com

In alto