Cronaca

Sorpresi a rubare in un deposito aggrediscono il figlio del titolare. Arrestati

Aci Sant’Antonio. Si erano intrufolati nel pomeriggio di ieri in un deposito di bevande per rubare alcune pedane in legno, quando sono stati sorpresi dal figlio del proprietario, un uomo di 28 anni. Anzichè darsela a gambe hanno preferito aggredire quest’ultimo, colpito ripetutamente all’avambraccio sinistro mediante il portellone del bagagliaio di una Ford Focus, risultata rubata nella mattinata a San Gregorio di Catania con la quale sono fuggiti.

La chiamata al 112 e l’immediato intervento dei carabinieri ha permesso l’individuazione e l’arresto dei due criminali, il 40enne Santitto Marcello, di San Giovanni La Punta (CT) ed il 44enne Privitera Giuseppe, di San Pietro Clarenza (CT).

La vittima, medicata all’Ospedale di Acireale, ha riportato delle lesioni guaribili in 3 giorni, mentre la refurtiva e l’auto rubata sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

In attesa della direttissima Santitto e Privitera sono stati relegati ai domiciliari.

In alto