Cronaca

Stalker torna in azione su un’infermiera del Garibaldi, era già stato arrestato nel 2015

Catania. Ha conosciuto l’infermiera durante un ricovero presso il l’ospedale Garibaldi di Catania e da allora se ne è fortemente invaghito. L’uomo, un 52enne, era già divenuto una tortura per la donna, al punto che nel mese di luglio del 2015 era stato tratto in arresto per atti persecutori. Dopo la sua scarcerazione, avvenuta lo scorso mese di dicembre, l’uomo aveva il divieto di avvicinamento alla donna, ma ieri sera l’ha pedinata e ha poi tentato di speronarla con l’auto. La donna ha immediatamente avvertito il 112 ed i carabinieri hanno intercettato e bloccato l’uomo mentre ancora la tallonava. Il fermato è stato trovato in possesso di un coltello serramanico e nell’auto i Carabinieri hanno rinvenuto anche diversi biglietti e lettere minacciose indirizzati alla donna, dai quali si evince la una forte ossessione per lei.

L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In alto