Cronaca

Storia d’amore finita male, cinquantenne tenta il suicidio. Provvidenziale l’intervento dei carabinieri

Riposto. È stato un suo amico, grazie ad un contatto telefonico, ad intuire le intenzioni di un cinquantenne, di professione infermiere, pronto a farla finita a causa di una storia d’amore conclusa. L’uomo si era barricato in casa e minacciava di togliersi la vita con un coltello a serramanico, ma il provvidenziale arrivo dei carabinieri (avvertiti dall’amico) ha evitato il peggio: i militari sono entrati in casa da una finestra semi-aperta e, dopo una violenta colluttazione, hanno bloccato l’uomo che è stato poi soccorso dai sanitari del 118 prima e dai medici dell’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, dove si trova attualmente ricoverato in regime di TSO.

PER RESTARE AGGIORNATI SULLE NOTIZIE SI PUÒ SEGUIRE LA GAZZETTA CATANESE.IT ANCHE SU FACEBOOK, CLICCANDO QUI.

In alto