Archivio

“Street”, collettiva di fotografia che celebra la cultura della strada, del quotidiano, del territorio – di Ornella Fichera

Dall’11 al 24 ottobre 2015 andrà di scena “STREET”, la collettiva di fotografia organizzata da “Mansourcing Spazio Contemporaneo” di Caltagirone (CT), presso i locali di Via Acquanuova 244.
STRETT è una collettiva di fotografia firmata da 30 giovani talenti legati da un’indagine artistica comune: quella legata allo street.
Secondo gli autori questo è un linguaggio iconografico contemporaneo che unisce culture, memorie di un territorio, il visibile e l’invisibile, momenti di vita quotidiana. Il tempo scorre sotto i nostri occhi e vive solo e grazie ad un istante, quell’istante visivo bloccato nel tempo e nello spazio di una foto.
Ecco che l’interpretazione delle opere fotografiche vuole essere una linea guida affinché qualunque spettatore possa fruirne visivamente e applicarne in modo semplice una propria logica di partenza.
Attraverso gli occhi di questi autori si potrà avere la possibilità di fare un viaggio visivo faccia a faccia con la realtà della società contemporanea: scatti come poetica composizione, come viaggio verso le strade del mondo.
La collettiva è curata da Demetrio Di Grado e Molly Narciso e sarà visitabile dall’11 al 24 ottobre, dal martedì al sabato dalle 19 alle 20.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

Davide Ragusa Felice Privitera Marco Petrino massimiliano marchese street web Tony Leone Walter Lupo

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto