Archivio

Svaligiavano le auto in sosta dei turisti. Smantellata una banda

Catania. Il preoccupante aumento di furti e scassi, ai danni di turisti presenti in città, ha indotto la Polizia di Stato a intensificare i controlli nelle aree del centro storico, particolarmente interessate dal fenomeno dei furti nelle automobili, da cui venivano portati via i bagagli. Durante un controllo, una volante ha individuato ieri, in via Barcaioli, due volti noti “nel settore”, Raciti Federico (cl.1981) e Raciti Fabio (cl. 1974), insieme a Leotta Natale Antonio Valentino (cl. 1984), mentre entravano in uno stabile portando con se vistosi trolley. La scena ha subito insospettito gli agenti che, in una veloce perlustrazione della zona, hanno individuato in piazza Cutelli una Citroen C4 con il vetro anteriore destro rotto. A questo punto i poliziotti hanno immediatamente raggiunto l’abitazione di via Barcaioli dove hanno rinvenuto, sparsi sulle scale tra il terzo ed il quarto piano, quattro trolley aperti ed alcune buste in plastica nonché alcune borse contenenti effetti personali. Nello stabile sono stati trovati anche i tre uomini mentre tentavano la fuga, azione che non è riuscita ai due Raciti, subito arrestati. Nel pomeriggio, Leotta si è costituito in comissariato.

I turisti che avevano subito il furto, provenivano dall’Australia e avevano affittato in Sicilia la Citroen. I loro bagagli sono stati restituiti e, per loro fortuna, nulla è andato perduto.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto