Archivio

Teatro Stabile, Rotolo:«a Catania incapacità di risolvere le emergenze»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«È un fatto grave che l’assemblea dei soci del Teatro Stabile, per approvare il bilancio consuntivo 2014 e il piano industriale, sia stata rinviata per l’assenza di autorevoli esponenti delle istituzioni». Così ha commentato Rosaria Rotolo, segretaria generale della Cisl di Catania, la notizia del rinvio della riunione per il 4 agosto.
All’assemblea mancavano i rappresentanti della Regione Siciliana, del Comune di Catania e della Camera di Commercio.
«È grave – aggiunge – nei confronti dei lavoratori che attendono i loro stipendi da mesi, è grave e preoccupante per le prospettive del teatro. I giorni passano, le persone continuano a vivere nell’incertezza e senza il riconoscimento dell’attività prestata. Purtroppo, si accentua sempre di più, a Catania, l’incapacità di trovare concreta risoluzione alle emergenze!».

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto