Archivio

Temporali dell’11 agosto. Aggiornamenti dalla provincia di Catania

IMG_2015-08-11_12.18.34Catania. Fino a questo momento sono state rispettate le previsioni che annunciavano un peggioramento delle condizioni meteorologiche in tutta la Sicilia, con particolare riferimento alla zona settentrionale, oggetto di allerta arancione da parte della protezione civile.

A partire dalle 12:00 di oggi si è assistito ad un sensibile cambiamento del tempo, con il cielo sereno che ha lasciato sempre più spazio alle nubi. Sebbene la situazione più critica, in Sicilia orientale, la si sta vivendo nel messinese (temporali a Messina e in tutta la fascia costiera fino a Taormina), anche in provincia di Catania è arrivata fino ad Acireale (rimanendo sulla linea di costa) e nell’area pedemontana (10 mm a Nicolosi, 2mm a Randazzo e qualche goccia a Zafferana). Intorno alla stessa ora si bagna anche il calatino, con piogge a Mineo, Mirabella Imbaccari e Castel di Iudica, e il territorio di Paternò (10 mm).

Nelle ore successive, le correnti d’alta quota hanno dato una leggera tregua al nostro territorio, ma già dalle 15:00 il cielo si è incupito su una vasta area, con precipitazioni a carattere temporalesco in gran parte dei comuni etnei.

Alle 17:00 continua a prevalere una condizione di instabilità, con temporali seguiti da schiarite in tutta la provincia.

Hai aggiornamenti da segnalarci? Scrivici alla nostra pagina Facebook (clicca qui) o inviaci una mail a redazione@lagazzettacatanese.it (sono gradite anche foto).

Invitiamo tutti i nostri lettori a prestare la massima attenzione e di uscire solo in caso di reale necessità durante i fenomeni temporaleschi, percorrendo esclusivamente strade che non siano a rischio allagamenti.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto