Archivio

Tentano di rubare cartellone pubblicitario: ai domiciliari un 31 enne di Paternò, ricercato il complice – di Dario Milazzo

In tempi di “magra” non si rifiuta nulla, nemmeno i cartelloni pubblicitari.

Una vicenda tragicomica ha colpito ieri il comune di Ragalna che ha subito il furto di un cartellone pubblicitario.

Per il reato, del tutto particolare, i Carabinieri della Stazione di Ragalna hanno arrestato Claudio Tummino, 31enne, di Paternò, per furto aggravato in concorso.

Ieri sera, una pattuglia dell’Arma ha sorpreso e bloccato l’uomo sulla Strada Provinciale 160, località Villaggio San Francesco, mentre,  con un complice che è riuscito a dileguarsi, era intento ad asportare un cartellone pubblicitario d’acciaio zincato di proprietà del comune di Ragalna.

Nella circostanza il cartellone era già stato asportato.

La refurtiva, del peso complessivo di 1.000 kg, è stata restituita ad un responsabile comunale.

Le indagini sono ancora in corso al fine di indentificare il fuggitivo.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

aaa

In alto