Cronaca

Tentata rapina all’ufficio postale di Lavinaio, malviventi sequestrano clienti e sparano contro il vetro blindato

tentata_rapina_posta_acireale

Aci Sant’Antonio. Tanta paura questa mattina presso l’ufficio postale di Lavinaio, frazione di Aci Sant’Antonio. Due malviventi con il volto travisato, uno armato di pistola e l’altro di mazza, hanno fatto irruzione questa mattina (intorno alle 8:40) prendendo i clienti come ostaggio e seminando il panico. Tra i clienti vi era un poliziotto fuori servizio che, nonostante fosse disarmato, ha tentato di bloccare l’azione dei due, ma non vi è riuscito divenendo anch’egli ostaggio. I due uomini hanno tentato di sfondare il vetro blindato che separa i clienti dalle casse con la mazza, ma non sono riusciti nell’intento, allora hanno esploso alcuni colpi di pistola. Anche in questo caso il vetro non è andato in frantumi ed i due si sono dati alla fuga a bordo dello scooter con cui erano arrivati. Immediato l’allarme al 113 e le ricerche, avviate anche mediante un mezzo aereo dei carabinieri nelle zone circostanti.

Le ricerche si estendevano alle campagne circostanti l’ufficio postale con la presenza di circa 30 uomini tra carabinieri e polizia e grazie all’intuito investigativo degli stessi i due malviventi venivano tratti in arresto e precisamente, un 48enne da agenti della Polizia di Stato nei pressi di un maneggio mentre un 34enne a circa 500 metri di distanza scovato dai militari dell’Arma all’interno di una casa rurale in stato di abbandono. Entrambi i soggetti sono risultati incensurati.

I due avevano già provveduto a cambiarsi d’abito e si apprestavano a prelevare la vettura di proprietà del citato 48enne che avevano lasciato ivi parcheggiata prima di tentare il colpo e con la quale si sarebbero dileguati facendo perdere le tracce. La sinergia tra Polizia e Carabinieri ha permesso in pochissimo tempo di assicurare alla giustizia i due soggetti.

I due arrestati, sono stati associati presso la casa circondariale Piazza Lanza di Catania, a disposizione della competente autorità giudiziaria, per tentata rapina aggravata e sequestro di persona.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto