Archivio

Tentò estorsione ai danni di una pasticceria. Condannato a due anni

Catania. Ieri, personale della Squadra Mobile ha arrestato il catanese Carrubba Vincenzo Antonio (1977) in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso in data 31.3.2015, dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania, dovendo espiare la pena di anni 2, mesi 1 e gg.26 di reclusione, per estorsione aggravata in concorso. L’uomo, nel marzo del 2011, aveva costretto il titolare di un laboratorio di pasticceria di Misterbianco al pagamento della somma di 200€, intimidendo il commerciante con modalità tipica dell’agire delle cosche mafiose.

Simone Cirami

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto