Cronaca

Terremoto Centro Italia, Sicilia Risvegli Onlus mette a disposizione i propri volontari

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

“Sicilia Risvegli, la onlus con sede a Catania, mette a disposizione i nostri volontari radicati su tutto il territorio nazionale, per esigenze di carattere sanitario, assistenziale familiare ed in particolare informativo sulle attività di questa associazione. Volontari disponibili a collaborare a tutte le esigenze che si ritengono utili alla popolazione colpita dal forte sisma di oggi”.

L’associazione nasce nel 2009, dopo la straordinaria ed incredibile vicenda di Salvatore Crisafulli, (presidente onorario) il quale l’11 settembre del 2003, subisce un imprevedibile incidente stradale che gli procura una serie di lesioni gravissime, il coma, e lo stato vegetativo. Morto dopo numerose battaglie il 21 febbraio 2013. La sua incredibile storia prossimamente verrà raccontata nel film “La voce negli occhi” appena finito di girare e montare, tratta in parte dal libro “Con Gli Occhi Sbarrati”.

La Onlus ha come obiettivo quello di venire in aiuto alle persone (e le loro famiglie) vittime di gravi e gravissime lesioni cerebrali, traumatiche e non, responsabili di stati di grande dipendenza fisica. Ciò include le persone in fase di risveglio, in stato di minima coscienza, in stato vegetativo breve o prolungato, con locked-in sindrome (cioè che si risvegliano con funzioni cognitive preservate ma con deficit fisici maggiori costretti a comunicare tramite codici motori SI/NO come i movimenti oculari o quelli di una parte del corpo.

Il sostegno e l’aiuto di Sicilia Risvegli Onlus alle popolazioni terremotate si aggiunge alle tante iniziative di solidarietà che in queste ore stanno partendo dalla Sicilia.

In alto