Archivio

Tremestieri Etneo. Il Movimento Stelle propone soluzioni per rinegoziare il debito del comune

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Il Movimento 5 Stelle di Tremestieri Etneo mercoledì 20 maggio ha proceduto tramite Posta Certificata alla segnalazione al Commissario straordinario Antonino Lutri, al segretario generale dottor Mario Trombetta e al responsabile della Terza Direzione economica dott. Tino Caruso alla segnalazione dell’operazione di Rinegoziazione 2015 per i Comuni da parte della Cassa Depositi e Prestiti, attraverso la quale gli enti interessati potranno gestire attivamente il debito, rimodulando la propria posizione debitoria.

L’operazione prevede il pagamento, alla data del 30 giugno 2015, della sola quota interessi prevista dal piano di ammortamento vigente ante rinegoziazione; debito residuo da rinegoziare riferito al 1° gennaio 2015.
Il periodo di adesione va dall’8 al 22 maggio 2015. 
Data l’imminenza della scadenza del 22 maggio 2015,la segnalazione è stata fatta  per ridurre la tempistica del piano di riequilibrio, in modo tale che la cittadinanza di Tremestieri Etneo possa ridurre il carico fiscale al massimo al quale è sottoposta.

Quindi, ricorrendone gli estremi tecnici necessari,  c’è tempo fino a domani per dare la possibilità alle martoriate casse comunali di spalmare eventualmente i debiti su più annualità dando respiro al bilancio e margini di spesa, finora irrisori o inesistenti, alle diverse urgenze e necessità del paese.
In alto