Cronaca

Trova portafogli con 560 euro e lo consegna in Questura, apparteneva ad un turista irlandese

Catania. Spesso ci autocommiseriamo credendoci un popolo di furfanti e malfattori, ma in realtà la gente onesta è in larga maggioranza. Lo dimostra il bel gesto che oggi ha visto protagonista un giovane studente di Piazza Armerina, Fedele Conti, che ha trovato in via Sangiuliano un portafogli con 560 euro all’interno, oltre che una carta di credito e una patente intestata a un cittadino irlandese. Senza pensarci due volte Fedele ha portato il portafogli in Questura, dove poco dopo si è presentato il turista per sporgere denuncia: grande la sorpresa di quest’ultimo quando si è visto riconsegnare il portafogli completo di documenti e denaro che, verosimilmente, aveva ormai dato per definitivamente perduto.

Il giovane Conti ha potuto riconsegnarlo personalmente al turista – che per inciso è un funzionario della Polizia irlandese in pensione – evidentemente e positivamente sbalordito.

Un fenomenale biglietto da visita per Catania, un plauso a un esemplare rappresentante di quella categoria di giovani – sempre più folta, in verità – che scelgono l’onestà quale scelta di vita.

In alto