Archivio

Truffa al nonno ultranovantenne. Sottratti 155mila euro

polizia-113

Acireale. La Polizia di Stato del Commissariato di Acireale sta indagando su una probabile truffa subita da un uomo ultranovantenne (classe 1922). Il malcapitato, vedovo e senza figli, si era offerto di donare ad una sua nipote una piccola somma (2000-3000 euro) per aiutarla ad acquistare la casa al figlio (pronipote dell’uomo). Giunti all’ufficio postale per prelevare la somma in questione, la nipote faceva apporre al proprio nonno delle firme senza che quest’ultimo si rendesse conto che in effetti stava prelevando la somma di euro 155.000. Accortosi di ciò, dopo qualche giorno, ha cercato di farsi restituire la somma senza però riuscirci. A tal punto preso dallo sconforto, trattandosi dei risparmi di tutta una vita e rimanendo solo con qualche migliaio di euro nel conto, ha avuto la forza di rivolgersi al Commissariato di P.S. di Acireale.

Il personale del citato Commissariato attivando immediatamente le procedure previste dalla legge e d’intesa col l’A.G., che ha immediatamente convalidato il provvedimento, ha disposto il sequestro preventivo della somma in modo da evitare che la stessa potesse essere spesa in attesa di ulteriori accertamenti e ha avviato un procedimento nei confronti dei familiari coinvolti.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto