Archivio

Truffa da 2000€ fingendosi agente Sisal

Maniace. Due cittadini di Maniace (Ct), un uomo e una donna, sono caduti nella trappola di un 61enne originario di Pistoia che, fingendosi agente della società di scommesse Sisal, si è fatto accreditare 2000€ su una carta postale, approfittando della buona fede delle vittime e promettendo ricavi sicuri sulle scommesse da lui stesso effettuate. La storia è stata abilmente scoperta dagli uomini dell’Arma di Maniace che hanno denunciato il 61enne per truffa.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto