Archivio

Turismo. Vanity Fair mette Catania prima tra le dieci mete di un week end

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Catania è la prima tra le dieci città italiane meta di un week end per l’arte consigliate da Vanity Fair in un articolo di Fabiana Salsi. La città viene così descritta: il centro è Patrimonio Unesco e sono almeno tre le tappe di un weekend perfetto: il tour classico da piazza Duomo, per visitare la Cattedrale di Sant’Agata e la fontana dell’elefante simbolo della città, fino al settecentesco Giardino Bellini lungo la via Etnea. La seconda tappa in un luogo fuori dai soliti tour: il Monastero di San Nicolò l’Arena, uno dei monasteri benedettini più grandi d’Europa. La terza: “Chagall Love and Life”, la mostra che racchiude alcune tra le più belle opere dell’artista ospitata al Castello Ursino.

“Comincia a dare i suoi frutti – ha commentato il sindaco Enzo Bianco – non solo in termini di presenze nei musei ma anche in termini di reputazione, a livello nazionale e internazionale, il lavoro avviato due anni addietro puntando sulla cultura e per accreditare Catania come città d’arte”.
“La città – ha aggiunto l’assessore alla Cultura e al Turismo Orazio Licandro – è finalmente uscita dal cono d’ombra in cui era ingiustamente finita. E questo è un ulteriore riconoscimento della strategia e del lavoro di valorizzazione dell’inestimabile patrimonio culturale della città e delle sue attrazioni turistiche”.

L’articolo completo, si può leggere cliccando qui 

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto