Cronaca

Uccide moglie e figli e poi si toglie la vita

PATERNO’ – Una terribile domenica per la città di Paternò. Un uomo di 34 anni avrebbe ucciso con un’arma da fuoco la moglie e i due figli, di appena 3 e 5 anni, prima di togliersi la vita. 

Un’intera famiglia sterminata a causa di un raptus che avrebbe oscurato la lucidità dell’uomo, portandolo a disintegrare tutto ciò che aveva costruito: la propria famiglia. 

I fatti, avvenuti in via Libertà, hanno scosso l’intera comunità paternese che non può far altro che riunirsi in preghiera per queste anime che lasciano questo mondo. 

Non sono note le cause che hanno indotto l’uomo ad un tale gesto. Sul fatto indagano i carabinieri di Paternò. 

In alto