Cronaca

“Uccido il tuo amante”, uomo arrestato per atti persecutori verso la moglie

Catania. Una chiamata al 113 ha lanciato l’allarme per una lite in famiglia a Catania. Gli agenti, intervenuti presso la casa di una donna, hanno trovato all’ingresso del condominio il marito (classe ’69), con il quale la donna non convive da più di un anno, che in evidente stato di agitazione insultava la donna e manifestava minacciosi propositi di morte per l’uomo che, secondo lui, intrattiene da tempo un relazione con sua moglie. Poco prima l’uomo aveva minacciato la donna in presenza della figlia minorenne, costringendola a chiudersi in camera da letto. L’uomo è stato tratto in arresto per atti persecutori aggravati.

 

In alto