Archivio

Un nuovo rapporto tra cittadini e istituzioni per la valorizzazione e lo sviluppo del territorio

locandina festa grest piazza la russa

A Paternò continuano le iniziative di cittadinanza attiva. Il coordinamento “Paternò c’è!”, che da oltre 3 anni si occupa di costruire uno spirito di rete e collaborazione ed una coscienza improntata sull’attivismo civico a Paternò, ha scelto quest’anno il tema della cura degli spazi pubblici da parte della comunità in quanto Bene Comune patrimonio di tutti.
In continuità con l’impegno assunto con l’adozione della piazza e partecipando anche al bando di finanziamento destinato alle associazioni e cittadini per la rigenerazione urbana chiamato “Polmoni Urbani”, le associazioni e i cittadini del coordinamento stanno organizzando, in collaborazione con la parrocchia di S. M. Dell’Alto e dell’Amministrazione Comunale, una festa in piazza Nino La Russa in concomitanza con la conclusione del grest parrocchiale, per lanciare il primo di quel che speriamo possa essere una lunga serie di eventi e iniziative di riappropriazione da parte della città dello spazio pubblico abbandonato.
La piazza, infatti, realizzata oltre cinque anni fa e totalmente abbandonata a sé stessa da parte di cittadini e istituzioni, è oggi il simbolo di una tendenza all’abbandono e al degrado che le associazioni e i cittadini attivi voglio una volta per tutte invertire. Trattandosi di uno dei luoghi potenzialmente più suggestivi e significativi della città (si trova nel cuore di uno dei quartieri storici di Paternò) la piazza potrebbe oggi diventare, invece, il simbolo della rinascita di una cultura della bellezza, della valorizzazione e dello sviluppo locale.
L’iniziativa nasce come primo passo per la rivitalizzazione della piazza e del quartiere insieme al Comune e agli abitanti. L’intento è quello di promuovere altre iniziative affinché, spontaneamente e quotidianamente, sia rivissuta dai cittadini.
Anche durante la recente Summer School organizzata nella cornice del Patto di Fiume Simeto dalle università di Catania e di Memphis, il lavoro delle associazioni del coordinamento “Paternò c’è!” è diventato uno dei temi progettuali per costruire un modello innovativo di sviluppo.
È importante sottolineare che il percorso intrapreso è quello con cui si cerca di costruire un nuovo rapporto tra cittadini e istituzioni, fondato sulla corresponsabilità e sulla partecipazione, che sono i punti chiave per lo sviluppo locale.
Per la festa di giorno 18, infatti, si sta compiendo uno sforzo congiunto tra amministrazione e cittadini per rendere la piazza pulita e sicura, oltre che bella. Si tratta di sperimentare un nuovo modello di partnership fondato su principi pattizi tra cittadini e istituzioni in cui ognuno faccia la propria parte e ci si augura di riscontrare una maturità da parte delle istituzioni in modo da poterlo consolidare e codificare per farlo diventare una buona abitudine.
La festa sarà giorno 18 luglio a partire dalle 19 con la messa all’aperto nella piazza.
A partecipare e a sostenere l’iniziativa le associazioni: Vivisimeto, Anpas, Agesci, Mamme in comune, Comitato S. Antonio, S. Biagio, Paternò in linea, Parrocchia Monastero, Alzheimer, Stratanova, “A Turri”, Misericordia, Musica e Movimento, Fipsas.

“Ovviamente ci auguriamo che dopo giorno 18 le iniziative saranno organizzate in una piazza che sia messa in sicurezza non più momentaneamente ma definitivamente, questo è l’impegno a lungo termine che abbiamo chiesto al Comune e che, per la nostra parte, ci stiamo assumendo anche noi cittadini”. Questo l’augurio e l’impegno di “Paternò c’è!”

Carmelo Caruso

Clicca qui per l’evento facebook:

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto