Archivio

Una notte (gratis)al museo: a Catania il 16 maggio la “Notte europea dei musei”

A cura di Ornella Fichera

Sabato 16 maggio si terrà a Catania, come in tante altre città italiane, la “Notte europea dei musei”, l’iniziativa a livello europeo che da diversi anni permette a chi non ha la possibilità di visitare musei e siti archeologici durante le ore diurne di farlo la sera, essendo previste aperture speciali anche notturne.
In particolare, i Musei civici e i siti monumentali catanesi saranno aperti dalle ore 19.00 fino alle ore 01.00. La notte europea dei musei darà la possibilità di godere in via del tutto libera (l’ingresso è gratuito) di luoghi come le Terme Achilleane, Palazzo della Cultura, l’Archivio Storico Comunale, le Chiese monumentali di San Nicolò l’Arena e di S. Francesco Borgia.
L’apertura al pubblico riguarderà anche altri siti, a cui si potrà accedere con tariffe agevolate per l’occasione, come il Castello Ursino (che attualmente ospita la mostra su Picasso), il Museo Belliniano, il Museo Emilio Greco ed il Monastero dei Benedettini.
Durante tutta la serata, le centrali Piazza Duomo e Piazza Università ospiteranno l’Autobook, la libreria itinerante costruita dentro un vecchio autobus, e le esibizioni di vari artisti di strada.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto