Cultura

“Una vita più sostenibile”. Iniziativa di educazione ambientale del Comune di Catania e Ikea Italia

Le scuole prima di tutto come portatrici sani di messaggi sani. Continua l’impegno dell’assessore alle Politiche Scolastiche del Comune di Catania, Valentina Scialfa che, in perfetta sintonia con il sindaco di Catania Enzo Bianco, sta organizzando una serie di iniziative per far tornare il mondo della scuole perno intorno al quale creare iniziative positive. Come “Una vita più sostenibile”, iniziativa di educazione ambientale portata avanti insieme a Ikea Italia, realizzata in collaborazione con le scuole Campanella Sturzo, Fontanarossa e Vittorino da Feltre, per festeggiare l’impegno dei ragazzi nel progetto.
“Una manifestazione gioiosa e dal forte respiro civico”, ha commentato l’Assessore Scialfa che ha sottolineato l’importanza di veicolare i messaggi tra i più piccoli.”Sono loro molto spesso” ha aggiunto “i più sensibili all’interno delle famiglie  e quindi sono i soggetti migliori per operare quella rivoluzione culturale, necessaria per la rinascita di Catania”.
Ieri ambiente, oggi legalità e sport. Stamattina, infatti, al PalaCatania si è svolta la festa dello sport, con l’istituto Pizzigoni, mentre all’Istituto comprensivo San Giorgio, si è svolta la manifestazione “Il silenzio è Dolo”contro l’omertà e a favore della lotta contro la mafia.
“E’ stato emozionante vedere una vera e propria folla di ragazzini entusiasti” afferma Valentina Scialfa “e partecipare a un momento di affermazione di legalità dentro un istituto scolastico. L’idea è quella di organizzare momenti di questo tipo ogni anno dentro le scuole, nei cortili. Le piazze sono importanti” ha concluso l’assessore “ma il futuro della nostra società è nei luoghi di formazione dei più piccoli”.

In alto