Archivio

Uomo rischia il soffocamento, i carabinieri gli salvano la vita

112

Bronte. Ieri notte, una donna terrorizzata dalla paura ha telefonato al 112 chiedendo aiuto per il convivente che stava soffocando mentre era nella propria abitazione a Bronte.

Una pattuglia dell’Arma locale è intervenuta tempestivamente nell’appartamento trovando l’uomo, un 53enne, riverso sul pavimento della cucina in un evidente stato cianotico causato dal soffocamento, scaturito dal cibo che aveva appena ingerito.

I militari che sono intervenuti sul posto, considerata la gravità, hanno immediatamente soccorso la vittima, che non poteva attendere oltre l’arrivo del 118 già allertato, riuscendo a fargli rigettare il tutto. L’uomo così ha ripreso lentamente a respirare e prendere coscienza. Alcuni minuti dopo, giunti i sanitari il malcapitato è stato trasportato al locale pronto soccorso.

Il 53enne è stato poi dimesso ringraziando i due carabinieri che lo hanno salvato avendogli scongiurato il peggio.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto