Eventi

Valutazioni estimative, Catania per la prima volta sede

WP_20160702_10_10_25_Pro[1]

Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

Catania è per la prima volta sede di esame per 10 professionisti siciliani, certificati valutatori immobiliari UNI 11558:2014.
È di estrema attualità la figura del valutatore, ovvero di chi fa le valutazioni immobiliari. Nelle ultime settimane anche il tg satirico Striscia la notizia ha parlato molto della problematica della giusta valutazione di un terreno o di un immobile portando all’attenzione mediatica le tante difficoltà, soprattutto economiche, che i cittadini italiani si trovano ad affrontare a  causa di valutazioni errate da parte degli esperti dell’Agenzia delle Entrate, o comunque, dissonanti rispetto alle valutazioni di cui sono in possesso i contribuenti. La recentissima sentenza della Corte di Cassazione n. 10222 del 18 maggio 2016 poi, pone una pietra miliare sulla valenza e sull’affidabilità delle valutazioni redatte dall’Agenzia.
Non si conosce molto sulla figura del valutatore esperto e poco si sa del fatto che in Italia sono meno di 500 i valutatori certificati dai 5 organismi accreditati dall’ente italiano preposto, ai sensi della norma ISO 17024, ACCREDIA.
Novità assoluta però, è la certificazione di altri 10 professionisti presso il Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Catania. Novità che nasce dalla disponibilità del presidente Paolo Nicolosi e dall’interessamento del geometra Giovanni Rubuano, componente del gruppo di lavoro “Estimo ed attività peritali”. Esame autorizzato dall’Istituto Italiano Marchio di Qualità (IMQ), uno dei cinque accreditati, che svolge gli esami a Roma o Milano e che, questa volta, ha aggiunto Catania.
Tutti siciliani i partecipanti, provenienti da Catania, Messina, Siracusa e Ragusa: Giovanni Arona, Alessandro Aronica, Claudio Bonanno, Alfio Antonino Cunsolo, Roberto Fazio, Paolo Nicolosi, Salvatore Rigaglia, Giovanni Rubuano, Davide Zimbone e Nunzio Zingale.
Si tratta di una figura professionale riconosciuta dal Decreto Legislativo 21 aprile 2016 n. 72 di recepimento della direttiva mutui 17/2014 (direttiva europea 2014/17/UE) e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 117 del 20-5-2016, che all’articolo 120-duodecies richiama esplicitamente all’applicazione degli standard e alla figura del valutatore esperto ed indipendente. Con gli standard si supera una prassi estimativa, largamente diffusa in ambito professionale, basata quasi esclusivamente sull’esperienza e le conoscenze individuali del tecnico estimatore. In altri termini un expertise immobiliare. “Se ne faccia una ragione chi ancora ostenta resistenza all’applicazione della metodologia. Gli standard rappresentano il presente e il futuro per stime precise e puntuali”, dichiara Giovanni Rubuano.
“Per la formazione scolastica, la preparazione professionale e la puntuale conoscenza del mercato immobiliare, il Geometra può essere considerato tra i professionisti più accreditati nello scenario estimativo.  – afferma il presidente del Collegio Paolo Nicolosi – Nell’attuale mondo professionale sempre più globalizzato, però, non è più sufficiente basare le valutazioni sulle conoscenze esclusivamente personali e apodittiche, ma occorre adeguarsi agli standard valutativi riconosciuti e applicati fuori dai nostri confini nazionali. Per tale ragione, il Consiglio Direttivo del Collegio dei Geometri che mi onoro di presiedere, con l’indispensabile apporto dei componenti del gruppo di studio “estimo e attività peritali” e con i preziosi e illuminati consigli del prof. Marco Simonotti, ha intrapreso un percorso formativo principalmente a favore dei propri iscritti, ma anche aperto ai tecnici delle altre categorie professionali, finalizzato all’approfondimento delle attività legate alla “due diligence” e agli Standard Internazionali di Valutazione. Poter fare svolgere gli esami per la certificazione di valutatore immobiliare presso la sede del Collegio di Catania, oltre a fornire un valido servizio agli iscritti, rappresenta anche motivo di enorme soddisfazione”, conclude Paolo Nicolosi, presidente del Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Catania.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto