Cronaca

Valverde, il 3 aprile messa di ringraziamento per padre Salvatore Salvaggio

Santuario_Valverde

Valverde. Non si conosce ancora il giorno in cui lascerà Valverde, ma presumibilmente non è lontano visto che è già stata fissata una messa di ringraziamento per lui: Padre Salvatore Croce Salvaggio, all’età di 73 anni e dopo aver servito la comunità di Valverde negli ultimi 40 si ritrova a preparare le valigie in partenza per Marsala. Il suo posto di parroco del Santuario della Madonna di Valverde, come deciso dall’ordine degli Agostiniani Scalzi, è stato preso da padre Nei Marcio Simon, uno dei tre frati brasiliani giunti nel Santuario.

Se l’arrivo dei tre frati sudamericani è stato accolto positivamente dalla comunità valverdese, felice di poter godere di un’opera di rinnovamento al Santuario, lo stesso non è stato quando si è appreso del possibile trasferimento di Padre Salvatore. Non sono pochi quelli che affermano di essersi allontanati dalla parrocchia per la sua tenuta rigida del Santuario, molti affermano che abbia contribuito ad allontanare i giovani, ma la notizia del trasferimento ha spaccato in due la città: “L’innovazione ci vuole, ma è una questione umanitaria”. Ad affermare queste parole è il signor Giovanni Scalia che dal suo bar, sito nei pressi del Santuario, ha iniziato una raccolta firme in un bloc notes per chiedere alle autorità competenti di lasciare a Valverde Padre Salvatore. “A quest’età, dopo 40 anni di servizio nella nostra comunità, credo non sia giusto allontanare un uomo da quella che è stata la sua casa”. Padre Salvatore, inoltre, qui si occupa anche di padre Cherubino, un anziano frate che vive nel Santuario e che vedrà mancare il supporto di un confratello con cui ha condiviso buona parte della vita sacerdotale.

In meno di una settimana il bloc notes di Giovanni Scalia si arricchisce di oltre mille firme, che in un comune di quasi 8 mila abitanti non è un numero indifferente, ma sembra che oltre a rappresentare un grosso gesto di affetto nei confronti di Padre Salvaggio non abbiano sortito l’effetto sperato. “Padre Salvatore non è contento di questo trasferimento, ma lo ha accettato con massima obbedienza”.

Appuntamento a domenica 3 aprile dunque, quando alle 19:00 buona parte della comunità valverdese si stringerà intorno a Padre Salvatore per ringraziarlo per tutto ciò che ha fatto e augurargli tutto il bene possibile per gli ultimi anni che gli restano da vivere.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto