Cronaca

Vendeva cellulari e schede sim, abusivamente, all’interno del CARA Mineo, arrestato pakistano

sequestro_cellulari

telefoni_cara mineoMineo. Occupava abusivamente un alloggio del C.A.R.A. di Mineo ed esercitava senza autorizzazioni la vendita di telefoni cellulari e schede sim (italiane ed estere).

Ieri mattina, durante la perquisizione, gli agenti della Sezione “Criminalità Straniera e Prostituzione”,  all’interno di alcuni borsoni, rinvenivano e sequestravano n. 287 telefoni cellulari di varie marche e modello, centinaia di schede prepagate SIM dei gestori telefonici italiani ed esteri, centinaia di ricariche telefoniche di diverso importo e la somma di 1200, 00 euro.

Per tale ragione il cittadino pakistano SALEEM Muhammad Umer è stato arrestato ed associato presso la Casa Circondariale di Caltagirone (CT) a disposizione dell’A.G.

Le news dalla Città Metropolitana di Catania

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini inviare una email a [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto