Archivio

Verso la bozza di Strategia per le Aree Interne

A cura di Carmelo Caruso.

incontro_bozza_aree_internePochi giorni dopo i tavoli partecipati organizzati dal Presidio, l’Università e i Comuni dell’Area Progetto della Strategia Aree Interne, si è riunita a Paternò lunedì 31 agosto l’Assemblea del Patto di Fiume presieduta dalla presidente Graziella Ligresti e con la presenza dei rappresentanti istituzionali dei comuni, dell’Università e del Presidio Partecipativo, per la condivisione dei contenuti della bozza prodotti dai processi partecipativi e per l’organizzazione operativa al fine di trascriverli nel documento ufficiale da consegnare al Ministero entro il 10 settembre.

I contenuti, che ricordiamo riguardano i temi della mobilità, sanità, istruzione e sviluppo economico dei comuni di Adrano, Biancavilla e Centuripe in modo diretto e degli altri 7 comuni del Patto (Motta S. Anastasia, Paternò, Belpasso, Ragalna, S.M. di Licodia, Troina e Regalbuto) in modo indiretto, dopo essere stati esposti sono stati condivisi e nei prossimi giorni acquisiranno formalmente la forma di “Bozza per la discussione”, come la chiama il Ministero, e consegnati.

Una volta ultimata la bozza, che può essere ancora integrata con i contributi dei cittadini da inviare all’indirizzo mail presidiosimeto@gmail.com, sarà resa pubblica sia a cura del Presidio stesso, sia per pubblicazione nel sito del ministero.

incontro_bozza_aree_interne2Non ci resta che ringraziare tutti coloro che ci hanno lavorato e augurarci buon lavoro!

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

In alto