Archivio

Verso una gestione partecipata del rischio alluvioni nella valle del Simeto

Il 4 giugno, a Regalbuto presso i locali del cinema Urania in piazza Vittorio Veneto, il neocostituito Patto per il Fiume Simeto incontrerà  i funzionari e  tecnici dell’assessorato territorio e ambiente (ARTA) della regione Sicilia e del dipartimento acque e rifiuti (DAR) , al fine di  rendere il Piano di gestione delle alluvioni “partecipato”,  innovativo secondo le più alte conoscenze tecnico scientifiche e  rispondente ai bisogni dei “Simetini”.

L’obiettivo dell’incontro sarà quello di sancire l’inizio di un percorso condiviso e compartecipato e creare uno stabile rapporto di collaborazione molto utile al Patto ed al territorio simetino  anche in altri ambiti (uno fra tutti la strategia Aree Interne).

Questa collaborazione risulterebbe molto importante in quanto fornirebbe strumenti utili di “ricerca” collettiva, processi di “apprendimento” collettivo e processi di partecipazione democratica ai sistemi decisionali (quelli chiesti dalla VAS e dalla UE).

DSCF2998

In alto