Cronaca

Vessava i genitori per i soldi della droga, 24enne in manette

MASCALUCIA – Grazie alle indagini dei Carabinieri della Tenenza di Mascalucia (CT) è finita la via crucis per due genitori, padre classe 64 e madre classe 69, che per mano del loro figlio – 24 anni –  hanno patito, sin dall’agosto 2015,  ogni sorta di maltrattamento fisico e morale  costellato da ingiurie e percosse, fino al puro terrore, se non avessero ceduto alle richieste di denaro, di essere accoltellati o di vedersi danneggiato il mobilio presente nella loro abitazione.

Su richiesta del Pubblico Ministero titolare del fascicolo il GIP del Tribunale di Catania si è espresso ordinando l’arresto – ordinanza custodia cautelare – del reo,   eseguito stamani dai militari di Mascalucia  che, dopo le formalità di rito, ne hanno curato la traduzione nel carcere di Catania Piazza Lanza. Estorsione e maltrattamenti in famiglia i reati contestati.

In alto