Archivio

Vita e movida in città: svago mordi e fuggi o espressioni creative che si intrecciano?

Catania. La Città Felice Catania ed il Comitato residenti di piazza Federico II di Svevia ha organizzato, per sabato 20 giugno alle ore 19:00, il 13°  pomeriggio di bellezza in piazza Federico di Svevia. Tema dell’incontro sarà:

Vita e movida in città: svago mordi e fuggi o espressioni creative che si intrecciano?

Interverranno:

Mirella Clausi, Comitato residenti Piazza Federico di Svevia: “Bellezza e civiltà per la piazza”.
Franca Fortunato, rete Città Vicine e Donne della differenza di Catanzaro: “Quando la città è vivibile”.
Giusi Milazzo, rete la Ragna-Tela: Boschetto della Plaja e parchi di Catania“.
Matteo Iannitti, Catania Bene Comune: “Agenzia Frontex a palazzo Santa Chiara, vergogna per Catania”.
Alfonso Di Stefano, Rete Antirazzista Catanese: “Migranti, lo stato dell’accoglienza”.
Rosanna
Correnti, Comitato Terme dell’Indirizzo: “Sviluppo sostenibile in città”.
Elvira Tomarchio, Comitato Popolare Antico Corso: “Dal privato al collettivo”.
Daniela Catalano, Comitato Centro storico: “A partire dal centro”.
Massimo Mingrino, Circolo Olga Benario “L’esperienza dei GAS, altra da EXPO”.
Michele Capobianco, Officina GammaZ: “In principio ci fu il pozzo”.
Anna Di Salvo, La Città Felice: “Se cade il velo che offusca la bellezza”.

Nel corso del pomeriggio verranno esposte opere d’arte a cura dell’Accademia Cosmo Art e monili e manufatti di artigiane/i. Avrà corso la performance di Mario Bonica “Le pietre raccontano” e Anna Di Salvo, Cettina Rovere e Carmina Daniele allestiranno l’installazione artistica “La bellezza svelata”.
Infine “Si danza al suono della Pizzica” mentre giochi, dolci e bevande allieteranno bambine e bambini e… le lanterne dei desideri prenderanno il volo.

Per restare aggiornati sulle notizie si può seguire La Gazzetta Catanese.it anche su Facebook, cliccando qui.

 

In alto